l’ultima notte d’amore film

 

Finalmente dopo tanto tempo esce nelle sale cinematografiche un bellissimo film italiano

l’ultima notte d’amore



Un film poliziesco all’italiana che ricorda quei film anni 70 con la regia degli anni 2000

con tecnologie e riprese tramite droni di una Milano dormiente.

Parlo personalmente mi ha ricordato il miglior Quentin Tarantino per quanto riguarda la trama , forse meglio del regista statunitense che spesso si perde nel tempo cinematografico

Il film è ben girato da Andrea Di Stefano che fa ben evidenziare le sue esperienze in Usa fin dall’inizio coadiuvato da  un eccellente Pierfrancesco Favino .

Da citare la sua ottima interpretazione nel movie “Nostalgia” che se dobbiamo trovare una pecca, sembra che il suo modo di esprimersi se lo trascina in questi due ultimi film.

Non mi piace parlare della trama perché vi invito a vederlo, ma sono circa meno di due ore intense e il film è veramente ben riuscito perché di solito anche nei migliori lungometraggilo spettatore si annoia ,anche brevemente per i dialoghi o per le riprese dei luoghi , qui no e va segnalato che le location in cui è girato il film non sono molte e questo ne avvalora la qualità e l’intensità

Francesco di Leva è una garanzia ormai, bellissimo nel Sindaco del Rione Sanità.

Ottima Lindi Caridi che non fa altro che sedimentare le proprie interpretazioni come nel Cacciatore di Mafiosi (da vedere per regia sceneggiatura e cultura) con la complicità di

Antonio Gerardi che è esploso nella serie Romanzo Criminale

Pix70

#film #ultimanottedamore #andreadistefano #pierfrancescofavino #nostalgia #romanzocriminale

Commenti

Post popolari in questo blog

Mantieni il Bacio

Fahrenheit 451

mantieni la curva con l inglesina