Film un altro ferragosto

 Ventotto anni dopo la loro estate insieme, i Molino e i Mazzalupi tornano a Ventotene per motivi diversi. Sandro è ormai morente e il figlio ventiseienne Altiero, imprenditore digitale sposato con un fotomodello, decide di invitare gli amici del padre a trascorrere un'ultima estate tutti insieme. Ma negli stessi giorni la cittadina ospita anche le nozze di Sabry Mazzalupi, diventata celebrità del web, che portano a Ventotene non solo la famiglia della donna, ma anche giornalisti, curiosi e arrampicatori sociali.




Personale opinione

Per me il film è molto lento, solo a meta' s'intravede uno spiraglio di dinamicità, ci sono vari motivi tematiche di sicura la incomunicabilità, che persiste nel rapporto padre e figlio  fino alla morte di quest'ultimo, nonchè una forte critica alla società odierna basata sulla ignoranza di tanti e sulla cultura di pochi con una falsa rappresentazione della realtà come l'ingegnere colto ma di fatto povero che mendica la futura assistenza alla Ferilli.


Sugli attori non mi esprimo penso che la scelta di un'isola cosi' piccola abbia limitato il film

Non mi sento di consigliare la visione forse i seguiti di successi non andrebbero fatti vedi rambo blade runner voglia di tenerezza per citarli solo alcuni

Pix70

Commenti

Post popolari in questo blog

Mantieni il Bacio

Fahrenheit 451

mantieni la curva con l inglesina